Adulto

CLIPART: persona adulta di mezza etàFAI SPORT DIVERTENDOTI E CON SODDISFAZIONE SENZA SFORZARTI TROPPOLa mezza età avanza, non pratichi sport e questo si vede nel tuo peso e nelle analisi del sangue?   Da giovane forse facevi un po' di attività fisica, ma poi il lavoro, la famiglia e tutti gli altri impegni ti hanno fatto dimenticare progressivamente questo aspetto della tua vita.

Potresti iscriverti a un corso in palestra o a un'associazione sportiva pensando che sia la maniera migliore per costringerti a fare del moto, ma temi di non riuscire rispettare gli appuntamento perdendo tempo e denaro senza raggiungere il tuo scopo.  

La maniera più semplice per fare esercizio fisico è la corsa: molto flessibile, si può fare quando e dove si vuole ed economica, ma spesso manca lo stimolo in quanto appare un'attività senza un obbiettivo chiaro e i cui risultati si vedono dopo molto tempo.

FOTO: orientista adulto con lanterna in riva al mare

Sì, certo, potresti cominciare a fare delle gare di corsa su pista, corsa campestre o perfino la maratona, ma ti rendi conto che ci vorranno molti sforzi per raggiungere degli obbiettivi minimi; vorresti un'attività che comunque ti spinga a muoverti, ma nella quale potresti avere la possibilità di ottenere qualche risultato senza uno sforzo esagerato.

Se la pensi così, probabilmente l'orienteering fa per te: in questo sport la corsa è necessaria, ma non è tutto: ci vogliono anche occhi e cervello.

FOTO: donna orientista su un ponte mentre punzona la lanterna

Gli occhi per leggere e interpretare la mappe e guardarsi attorno: è più facile di quel che sembra, già lo fai quando visiti una città nuova oppure scegli la strada giusta per le vacanze.

Il cervello per decidere il tragitto migliore tra un punto e l'altro, intuire la posizione della lanterna o trovare la scorciatoia giusta adatta alle tue capacità.  

Probabilmente gli atleti più giovani ti potranno battere in velocità, ma capiterà sicuramente di prenderti delle soddisfazioni facendo delle scelte di percorso migliori e più precise.

Poi tieni conto che in tutte le gare, anche i campionati italiani, ci sono percorsi per esordienti e quando vorrai fare qualcosa in più a partire dai 40 anni ci sono percorsi diversi per ogni fascia d'età e visto che l'orienteering è ancora uno sport di nicchia avrai la possibilità di ottenere qualche buon piazzamento con un un minimo di allenamento e un po' di predisposizione alla lettura della mappa e ciò ti darà più stimolo a continuare a correre.


 
Copyright 2012: FISO Comitato Regionale Lombardo Copyright 2012: FISO Comitato Regionale Lombardo
Free Joomla Theme by Hostgator