Roccia non attraversabile

 

Una parete non attraversabile, sia di roccia che di terra si segna con una linea nera con trattini verso valle a coprire l’intera estensione dal ciglio al piede.

Per pareti verticali i trattini possono essere omessi qualora manchi spazio, per esempio nei passaggi stretti tra due rocce.

I trattini possono estendersi sopra il simbolo di area dello spazio immediatamente sottostante la roccia.

Quando una roccia cade a picco sull’acqua, rendendo impossibile passarci sotto lungo la riva, si omette la linea di costa, oppure i trattini devono chiaramente estendersi oltre ad essa.

 

È vietato valicare una parete non attraversabile!
La violazione della regola comporta la squalifica. 

Roccia non attraversabile Roccia non attraversabile

 

E' sempre un elemento molto ben visibile che può essere utilizzato come punto di riferimento per capire dove ci si trova sulla mappa.

Se la lanterna è posizionata in prossimità di questo elemento, è determinante leggere nella descrizione punti se si trova in cima o alla base.

 

 

 
Copyright 2012: FISO Comitato Regionale Lombardo Copyright 2012: FISO Comitato Regionale Lombardo
Free Joomla Theme by Hostgator